Di Sartori si legge dal Comanducci Ed. 1974 a pagina 2937:

"Durante la sua permanenza in Argentina, svolse una multiforme attività artistica e partecipò a numerose esposizioni, fra le quali le esposizioni collettive al Salone annuale organizzata dalla Commissione Nazionale di Belle Arti, negli anni 1913, 1914, 1915, 1917, 1918,
Fra le opere esposte si ricordano la La lucha entre el morbo y la ciencia (acquerello, cm 70x138), acquistata dal Museo Nazionale di Buenos Aires nel 1913, Uno spirito superiore regge l'Universo e rinnova a la vita (olio, 1914), L'imperialismo (olio), Risveglio Barbaro (olio).

Nel 1910 partecipò all'Internazionale d'Arte del Centenario: in questa occasione ricevette la medaglia d'argento per il dipinto La Bandera Argentina (Buenos Aires 1910, tecnica mista su carta cm 70x138) che è riprodotto sotto."

 

La bandera argentina,  Buenos Aires 1910, Tecnica mista su carta, cm 70 x 138


Indice sottosezioni
  1. Opere periodo argentino
  2. Fuerza de voluntad