Le stanze della memoria

Mostra Retrospettiva di Federico Sartori

Comune di Barga (LU)  7 giugno 2008  -  7 luglio 2008

E' stata inaugurata il 7 giugno la mostra retrospettiva di Federico Sartori (Milano 1865 - 1938) nelle Stanze della Memoria del museo allestito nel borgo antico di Barga.

Le opere di Federico Sartori sono state scelte e collocate in due stanze del Museo secondo un criterio cronologico, partendo dalla produzione argentina, cui fa seguito quella italiana; in questo modo si offre al visitatore una vicenda artistica nel suo percorso di ricerca e in alcune sue diverse forme espressive, dal periodo prettamente simbolista, a quello divisionista, al liberty eclettico tra manierismo e barocco; i soggetti sono vari: le allegorie argentine, le opere di ambiente, le opere sacre. Tra i numerosi disegni rimasti figurano quelli di Barga, di cui ritraeva gli angoli piu' suggestivi all'interno delle mura, e come a Viareggio era attratto dalla darsena, a Barga si soffermava sulla vita del mercato, cosi' caratteristico col "marzocco", ma anche le porte, i vicoli, il duomo in lontananza, la SS. Annunziata.

Federico Sartori era un pittore che, pur vivendo a Viareggio, ogni tanto amava soggiornare a Barga essendone affascinato.

 Elenco delle opere esposte    brochure dell'evento  per informazioni: info @ federicosartori.it

                     

 

 


Indice sottosezioni
  1. Opere esposte